Le abilità linguistiche sono un mito! Il 98% delle persone può parlare inglese grazie…

L’apprendimento delle lingue straniere influisce sul cervello umano!

Le ricerche hanno dimostrato un aumento del volume del cervello grazie all’apprendimento delle lingue straniere. Si è giunti a tale constatazione con l’ausilio della tecnologia MRI. Come ha sottolineato il dott. Xiaoqian Chai, neurologo dell’università di Houston, il cervello è plastico, può essere plasmato dallo studio e dall’esperienza. Se non si tratta di talento, cosa ti permette di imparare una lingua straniera?

 

La motivazione o la costanza?

Motivazione e autodisciplina, un binomio che fa miracoli nel campo dell’istruzione. Motivazione e costanza sono alla base dello studio di ogni lingua, a ogni livello di avanzamento. La semplice motivazione tuttavia non è sufficiente.

Per gli psicologi l’entusiasmo scatenato dalla motivazione svanisce dopo circa due settimane. Passato il fervore iniziale, verranno a mancarci le giuste motivazioni. Occorre conservare l’autodisciplina e superare le prime difficoltà di apprendimento.

Fiducia nei propri mezzi

La fiducia nei propri mezzi è la molla della motivazione. Quando ti manca la fiducia nei propri mezzi? Ipotizzi sempre di non farcela? Hai la risposta, o più risposte, sul motivo per cui non impari le lingue straniere? La spiegazione sta nella tua psiche, e concretamente nel modello dell’impotenza appresa. Esso si insinua nel subconscio profondo e lede la fiducia in se stessi e il perseguimento degli obiettivi, fino a mettere in discussione il senso delle azioni intraprese!

Un soggetto dotato di tale modello mantiene nel subconscio gli effetti delle esperienze negative passate (sconfitte), tanto da non intraprendere lo studio di lingua straniera. Fortunatamente tale modello può essere superato. Innanzitutto occorre darsi da fare e non rassegnarsi troppo presto. Dedicare tempo allo studio. Farsi circondare da persone positive che ti sostengono.

La positività in tali frangenti è fondamentale. Nei momenti di perplessità richiama i ricordi positivi, ad es. di quando hai memorizzato una parola particolarmente ostica oppure hai appreso una struttura grammaticale inizialmente problematica. Le perplessità col tempo svaniranno.

2 Commenti
  1. silvana puddu dice

    Gradirei sapere avere informazioni circa il prezzo per la lingua Tedesca,,, purtroppo ho la tasta molto dura, sono 6 anni che vivo in Germania e non lo parlo ne lo capisco,,, grazie

  2. alessandro dice

    Per favore posso avere delle informazioni ed il costo.. grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Zapisz się do naszego newslettera

Zapisz się do newslettera. (Możesz zrezygnować w dowolnym momencie).

FreshMail.com
 

Abonniere unseren Newsletter

Senden Sie mir Ihren Newsletter (Sie können sich jederzeit abmelden).

FreshMail.com
 

Suscríbete a nuestro boletín

Enviadme vuestro boletín (puedes darte de baja en cualquier momento).

FreshMail.com
 

Абонирай се за нашия нюзлетър

Абонирай се за нюзлетър. (По всяко време можеш да откажеш да го получаваш).

FreshMail.com