Un 40enne ha imparato l’italiano in 14 giorni. Senza sforzo!

Seen at Trafalgar Square.

Francesco che lavora come autista in una ditta di spedizioni europee ci ha raccontato quali sono le difficoltà del suo lavoro.

Egli ammette che questo lavoro è molto impegnativo, soprattutto per gli autisti internazionali. Mi piace fare autista. Purtroppo questo mestiere sta diventando sempre più pericoloso, soprattutto a causa del crescente numero di furti.

Francesco ci sta provando malgrado la mancata conoscenza della lingua.

Se non parli l’inglese, puoi avere molti ritardi durante il viaggio, ad esempio nei punti di controllo.

Anche se nel Regno Unito ci sono molti Italiani, non posso sempre chiedere aiuto. Sono stufo di chiamare i colleghi per ogni piccola stuppidagine. Devo farcela da solo.

Dopo l’incidente subito dal mio collega ha deciso di imparare la lingua straniera. Ha scelto l’inglese visto che ci sono itinerari di vario tipo richiesti dal suo datore di lavoro.

Volevo essere sicuro di cavarmela in ogni situazione di emergenza. Ad esempio quando c’è bisogno di chiamare un’ambulanza o compilare un modulo in ospedale.

Il mio amico ha avvuto diversi problemi perchè non conosceva la lingua straniera. Conoscendo l’inglese avrebbe risolto tutto più facilmente.

Francesco non era convinto di poter imparare la lingua studiando da solo. Ma non ha avuto scelta. L’apprendimento della lingua con l’insegnante non è conciliabile con il lavoro dell’autista.

E’ un mestiere in cui capita di stare a casa per una settimana e poi ricevere un incarico che ti costringe a stare fuori per un mese.

Avevo bisogno di lezioni audio da poter ascoltare in viaggio. Mi sono concentrato sullo studio di intere frasi ed espressioni. Ascoltavo molte conversazioni.

C’è riuscito benissimo. Dall’inizio diceva che l’età non sarebbe stata un problema.

Non avrei mai pensato di studiare a 40 anni. Questa per me è un’ccasione di crescita per poter ottenere un lavoro migliore e di conseguenza una retribuzione maggiore.

Dopo sole due settimane di studio sa parlare l’inglese.

Mi sono concentrato sull’ascolto audio ed è stata la scelta migliore. Già dopo la prima settimana, ho iniziato a capire molto e dopo due settimane riuscivo a parlare in inglese con altri autisti.

Francesco aggiunge che i continui progressi nel parlare in inglese gli hanno fornito motivazioni sempre crescenti.

Quando dopo sole due settimane di ripetizioni di fresi e parole, ero in grado di parlare con un collega per alcuni minuti sono rimasto molto sorpreso. Ero orgoglioso di me stesso!

Sta studiando l’inglese da quasi un anno. Nel frattempo si esercita con le conversazioni facendo la spesa, facendo benzina o durante le soste parlando con altri autisti.

Percepivo apprendimento senza nessuna fatica. Il tempo dedicato allo studio della lingua era qello che avrei sprecato ascoltando la musica. Ora sono in grado di ascoltare le radio locali, seguire le previsioni del tempo ascoltare le notizie sulla viabilità senza guardare il telefono! Ed inoltre, ho degli incarichi di lavoro più remunerati!

Come ha detto Francesco, è molto contento dell’andamento dei suoi progressi. I successi nell’apprendimento dell’inglese gli hanno dato nuovi stimoli Grazie a questo, ha iniziato lo studio di una nuova lingua.

A mia moglie piace quando parlo lo spagnolo, dice Francesco.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Zapisz się do naszego newslettera

Zapisz się do newslettera. (Możesz zrezygnować w dowolnym momencie).

FreshMail.com
 

Abonniere unseren Newsletter

Senden Sie mir Ihren Newsletter (Sie können sich jederzeit abmelden).

FreshMail.com
 

Suscríbete a nuestro boletín

Enviadme vuestro boletín (puedes darte de baja en cualquier momento).

FreshMail.com
 

Абонирай се за нашия нюзлетър

Абонирай се за нюзлетър. (По всяко време можеш да откажеш да го получаваш).

FreshMail.com